LANGUAGE
NL / FR / EN / DE / IT



Christian Mertens

Markt 21
2450 Meerhout
België

Tel.: 014/30.13.33
Gsm: 0497/75.54.14

E-mail: mertenschristian@yahoo.com
BTW BE 772156424

Posizione



LIBERO

Visita:
www.por-no.be
www.dewijsheid.eu
www.re-bel.be
www.depri-up.be




 

Spirito Santo


Dopo essere resuscitato, Egli raccontò ai suoi discepoli che doveva tornare in cielo per preparare il posto per loro. Gesù non lasciò soli i suoi seguaci, ma infuse loro lo Spirito Santo. Noi possiamo ricevere lo Spirito Santo tramite la fede in Gesù Cristo.
Lo Spirito Santo è Dio. La Bibbia spiega che lo Spirito Santo è Dio. Molti non Lo riconoscono come tale. Se lo raffigurano soltanto come un impersonale influsso di forza. Così sottraiamo allo Spirito Santo proprio l'onore, che Gli dobbiamo, dell'amore, la fede, la fiducia, la devozione e ubbidienza che Gli spetta. Se, come alcune persone fanno, lei si raffigura lo Spirito Santo solo come potere o forza, si chiederà sempre: Come posso ricevere ed usare lo Spirito Santo? Ma se se lo raffigura in accordo con la Bibbia, se vede in Lui una persona piena di divina maestà e gloria, la tua domanda suonerà: Come può ricevermi e usarmi lo Spirito Santo?
La prima idea, che lo Spirito Santo sia soltanto un impersonale influsso di forza, che noi riceviamo e che possiamo usare, può indurci all'auto esaltazione e all'ostentazione del proprio io.
La seconda idea, che Dio il Padre, Figlio e Spirito Santo, venga ad abitare in noi e a usarci, è più elevata e veramente cristiana.
 
Lo Spirito Santo.
Lo Spirito Santo è Confortante e Soccorritore.
Lo Spirito Santo ci dà:
  • Amore, gioia, libertà, pazienza, amicizia, bontà, fede, mansuetudine, autocontrollo (Galatei 5:22)
  • Saggezza
  • Guida
  • Forza
  • Sicurezza
  • Conforto
  • Ci rafforza contro le tentazioni
  • Ci aiuta a capire la Parola di Dio
  • Onora Gesù Cristo (Giovanni 16:14)
  • Dà doni spirituali (1 Corinzi 12)
  • Ecc.
  • Ci persuade: del peccato, della giustizia, del giudizio, ecc.

Con lo Spirito Santo ci si può comportare come con una persona.
Lo si può ubbidire (Atti 5:32), ma anche ingannare (Atti 5:3), confortare (Atti 5:9), rattristare (Efesini 4:30), disprezzare
(Ebrei 19:29), bestemmiare (Matteo 12:31) e metterglisi contro (Atti 7:51)