LANGUAGE
NL / FR / EN / DE / IT



Christian Mertens

Markt 21
2450 Meerhout
België

Tel.: 014/30.13.33
Gsm: 0497/75.54.14

E-mail: mertenschristian@yahoo.com
BTW BE 772156424

Posizione



LIBERO

Visita:
www.por-no.be
www.dewijsheid.eu
www.re-bel.be
www.depri-up.be




 

Introduzione

Rivelazione 10 - Musica

Clicca qui per la pagina introduttiva alternativa...

Pensa alle cose meravigliose nell'universo in tutta la sua complessità inscrutabile: l'universo con miliardi di miliardi di stelle o la natura con quantità inimmaginabili di tesori d'informazione.
Se attribuisce l'universo al “caso”, le vengono domande senza nessuna risposta. Lo stesso vale per la popolare teoria dell'evoluzione.
 
Come si può sviluppare qualcosa dal nulla?
Quando gli esseri umani creano qualcosa, usano sempre qualcosa di già esistente. Un architetto può progettare un edificio stupendo. Ma per poterlo costruire ha bisogno di materiali, come ad es. metallo o pietra, che, inoltre, a loro volta sono prodotti da materie prime già esistenti.
 
Nessun essere umano è capace di far nascere la materia dal nulla. Chi ha creato queste cose?
Dio, il progettista e il realizzatore di questa creazione unica. La terra è un piccolissimo pianeta nell'incommensurabile universo ed ha una posizione centrale nella creazione. La Bibbia dimostra che questa terra è creata da Dio e che Egli ha indirizzato la Sua amorevole attenzione verso questo pianeta. (Salmi 19:2, Giobbe 37:10). Una chiara prova della creazione è proprio l'uomo. (Giobbe 40:19)
Se guardiamo alla struttura e alla complessità del nostro stesso corpo a paragone con gli animali, l'uomo ha qualcosa che noi chiamiamo personalità. Può fare scelte razionali, ha una coscienza e sa distinguere il bene dal male. Può amare e mostrare compassione. L'uomo non è, dunque, un caso fortuito di aggregazione di atomi, ma è stato realizzato in modo prodigioso dal creatore dell'universo.